Categoria "Eventi"

Impara l’arte e… crea bijoux!

apr 9, 2015   //   by Museo del Bijou   //   Eventi  //  Nessun Commento

Organizzati dall’Associazione Amici del Museo del Bijou in collaborazione con il Comune di Casalmaggiore, vengono proposti al pubblico per la prima volta alcuni incontri laboratoriali a tema, che permetteranno di apprendere originali tecniche di creazione di monili artigianali, dalla “Tessitura a Peyote” al “Soutache”, dal “Chiacchierino” ai bijoux in stile Vittoriano, passando per il “Quilling”, o Filigrana di carta.
Saranno accolti fino a un massimo di 18 iscritti, che potranno contare su docenti preparati, materiali di qualità e adeguate attrezzature.
Il costo di ogni workshop è di € 25,00. La partecipazione ai 5 appuntamenti costa € 100,00. Tutti i materiali sono inclusi.
Questo il calendario degli appuntamenti, che si terranno presso il laboratorio del Museo del Bijou di Casalmaggiore dalle ore 15,00 alle ore 18,00 (circa)
sabato 18 aprile: Tessitura a Peyote (con perline Miyuki), a cura di Vanitage Gioielli Artistici – Brescia
domenica 26 aprile: Quilling – Filigrana di carta, a cura di Le MaRi – Riciclare-Ricreare-Ricordare – Mantova
sabato 09 maggio: Gioielli al Chiacchierino, a cura di Maria Rosa Pagliari – Casalmaggiore
sabato 16 maggio: Queen Victoria Bijoux, a cura di Elena DP Crea – Cremona
sabato 23 maggio: Soutache, a cura di Simona Telò – Torre de’ Picenardi (CR)

Mostra finale
I bijoux realizzati dai partecipanti a tutti o ai singoli laboratori potranno essere esposti nella mostra collettiva che verrà organizzata dalla fine del mese di giugno. La condizione è che le singole opere realizzate siano in qualche modo “ispirate” ai bijoux esposti al Museo, quasi a creare un simbolico ponte fra passato e futuro della bigiotteria locale.

Ulteriori informazioni ed iscrizioni ai recapiti 0375 284423/ 205344; info@museodelbijou.it

L’articolo su Oglio Po News

Ornella Bijoux: nel cuore della Moda italiana

mar 2, 2015   //   by Museo del Bijou   //   Eventi  //  2 Commenti

Ornella Bijoux

Fondata nel 1944 da Piera Albani assieme alla figlia Maria Vittoria, Ornella Bijoux è una firma tra le più rinomate della bigiotteria artigianale e insignita a pieno titolo dell’attestazione di Bottega Storica di Milano. Dal 21 marzo al 2 giugno 2015, la Sala Zaffanella del museo avrà l’onore di esporre più di 200 bijoux, che sapranno raccontare, attraverso oltre sessant’anni di creatività italiana,  il susseguirsi della Moda secondo la lettura originale, elegante e solare di Maria Vittoria Albani.
Questa importante esposizione, promossa in collaborazione con Bianca Cappello, storica e critica del gioiello, vuole essere la prima di una serie di monografie dedicate ai grandi protagonisti della bigiotteria Made in Italy, un affascinante capitolo della costume jewellery ancora tutto da scoprire.
Accompagneranno il visitatore nel percorso espositivo anche una selezione di abiti d’epoca da cocktail provenienti dalla collezione Cavalli e Nastri di Milano e firmati Biki, maison con la quale Ornella Bijoux ha collaborato a lungo negli anni ’60.

Inaugurazione: sabato 21 marzo alle ore 17.00 – Ingresso gratuito

La notizia su Preziosa MagazineKlimt 02, FashionUnited, ItFashionMag, Palfemminile, CittaDelMonte, Ansa, Exibart, Mondo Padano, sul blog di Manuela Caminada, GretaConsigliaStarlight, sul sito dei Musei dell’Artigianato, 24OreNews, FashionItaly, PadaniaExpress, La Provincia, Informazione, FashionLulop, ModaeMode, I-More, IoDonna, l’Orafo Italiano, TravelFashionTips, VanityHer, StyleAndFashion, TurismoItinerante, BeSpokeMagazine. AGlitteringWoman, Donna Moderna

La segnalazione sul sito della Society of Jewellery Historians di Londra


L’articolo su Repubblica dell’11 marzo

L’intervista realizzata dall’emittente Cremona1 con Maria Vittoria Albani, Bianca Cappello e Paolo Zani (5 maggio 2015)

Catalogo Universitas Studiorum

I Bijoux delle Feste

nov 24, 2014   //   by Museo del Bijou   //   Eventi  //  Nessun Commento

Collettiva di eleganti monili artigianali

Dal 13 dicembre 2014 al 25 gennaio 2015, la sala Zaffanella del Museo si dà al luccichio delle feste: vengono esposti monili in materiale non prezioso, hand-made, a tema natalizio e “festaiolo”: eleganti, sofisticati, “da sera”… A crearli, una trentina di creative, che hanno aderito alla proposta di partecipare gratuitamente alla collettiva con un massimo di 5 pezzi ciascuna. Dal macramè agli Swarovski, dal soutache al semplice assemblaggio, dai bottoni al rame, dal tessuto alle perle: tecniche e materiali diversi, storie ed esperienze personali si mescolano, in una mostra che è una grande opportunità per chi espone e una brillante esperienza per chi la visita. La esposizione è arricchita da eleganti particolari e complementi d’arredo della ditta Patrizio Sartori di Casalmaggiore, nonchè dagli abiti, eccentrici e unici, della eco-stilista Irene Sarzi Amadè.
Inaugurazione sabato 13 dicembre alle 16.30. Ingresso libero

richiesta bijoux delle feste

La notizia su Preziosa Magazine

La recensione della inaugurazione su La Provincia

Tanto di cappello!

ott 20, 2014   //   by Museo del Bijou   //   Eventi  //  Nessun Commento

Copricapi e bijoux di donne del Novecento

E’ dedicata al cappello femminile la mostra aperta dal 26 ottobre al 30 novembre 2014, sulla scia degli approfondimenti sulla storia della moda che da alcuni anni caratterizzano molte proposte espositive del museo. Sono dunque raccolti copricapi femminili indossati fra gli anni Venti e Settanta del secolo scorso, come simbolica “passerella” degli stili e dei dettami della moda negli stessi decenni che hanno visto la massima produzione e vendita dei bijoux delle fabbriche di Casalmaggiore. E insieme ai cappelli, quindi, sono esposti i monili del tempo, che si indossavano sopra (gli spilloni) o sotto (collane, chatelaine, spille) e che allo stesso modo contribuivano a completare una mise, a ravvivare l’austerità di un abito, a dare luce al volto. L’esposizione è completata da una galleria fotografica: dalle pareti della Sala Zaffanella ci guardano visi di donne ritratte nei loro cappelli, semplici o sofisticati, in una Casalmaggiore del Novecento che ormai non c’è più ma di cui restano ricordi e tracce. Le immagini sono tratte dall’Archivio Fotografico della Biblioteca Mortara.
La mostra è curata da Anna Maria Rossi e dal conservatore Letizia Frigerio, e realizzata in collaborazione con La Camelia Collezioni di Vigevano (PV) e l’Associazione Amici del Museo del Bijou; sarà corredata da brochure esplicativa.
Nel periodo della Fiera di San Carlo, dal 1° al 4 novembre, il museo sarà aperto con orario straordinario dalle 15 alle 19.

Inaugurazione: domenica 26 ottobre 2014 alle ore 17.30
Ingresso gratuito

La notizia sulla Gazzetta di Mantova, sul sito WelfareNetwork, Oglio Po News, Milano Life Style, Viadana Notizie, Turismo Cremona, Jewellery Scape, I-More (articolo di Sonia Sbolzani).

L’arte, lo spazio, il tempo…

ago 30, 2014   //   by Museo del Bijou   //   Eventi  //  Nessun Commento


Anche il Museo del Bijou ospita alcuni degli artisti della rassegna “Casalmaggiore Contemporanea”, organizzata dallo scultore Brunivo Buttarelli e diffusa in diversi centri culturali di Casalmaggiore. Dal 6 settembre al 5 ottobre, presso la Sala Zaffanella sono esposti quadri, fotografie, bijoux e opere grafiche di suggestiva bellezza. In occasione dell’evento, il museo è aperto con orari diversi dal solito: dal martedì alla domenica dalle 15 alle 19, la domenica anche dalle 10 alle 12.30.
Tutto il programma sul sito Casalmaggiore Contemporanea
L’articolo su La Provincia Oglio Po, su OglioPo News, su L’inviato quotidiano

Bijoux al Chiacchierino

giu 26, 2014   //   by Museo del Bijou   //   Eventi  //  Nessun Commento

Giovedì 26 giugno 2014, dalle 21.30, si terrà nel laboratorio didattico del museo un breve corso per apprendere la tecnica del Chiacchierino ad aghi. Docente: Maria Rosa Pagliari. Costo: € 10,00. E’ necessaria la prenotazione allo 0375 284423 / 205344.

Freschi bijoux d’estate!

giu 12, 2014   //   by Museo del Bijou   //   Eventi  //  Nessun Commento

Dal 19 giugno al 13 luglio, la Sala Zaffanella del Museo del Bijou ospita gli esiti del Corso di creazione bijoux 2014, tenuto da Norma Piccioni. Ornamenti realizzati con cerniere, camere d’aria, collants, tappi, sassi, capsule da caffè… splendide e incredibili creazioni che sono in realtà ri-creazioni… In mostra anche i bijoux realizzati durante i workshop tenuti da Margaret Marchini (uncinetto), Chiara Zanetti (pelle) e Marcella Stilo (carta). Ingresso gratuito; inaugurazione giovedì 19 giugno alle ore 21.30.
In collaborazione con il Rotary Club Casalmaggiore Viadana Sabbioneta.

La locandina dell’evento

Il resoconto della serata inaugurale su Oglio Po News

Claudio Calestani, cuore rock

apr 21, 2014   //   by Museo del Bijou   //   Eventi  //  Nessun Commento

i bijoux rock di Claudio Calestani

Da Casalmaggiore al mondo: il cuore argento e rock di Claudio Calestani

Inizia da Casalmaggiore la storia di Claudio Calestani: il nonno, Lucedio, fu uno dei fondatori della Società Federale Orefici, il padre Giugurta partì con la sua esperienza bigiottiera casalasca alla conquista di Milano, e proprio nel capoluogo lombardo Claudio ha aperto e avviato la sua attività di creatore di gioielli in argento dal cuore rock: con la tecnica della “cera persa”, realizza in pezzi unici anelli, fibbie, bracciali, monili indirizzati principalmente a quelli che, come lui, sono appassionati di moto e di musica rock. Il successo ottenuto lo ha indotto ad aprire un punto-vendita dei suoi gioielli anche a Tokyo, e intanto ha realizzato decorazioni in argento per Laura Pausini o esclusivi accessori per Francesco Renga, e ha meritato più di una citazione nell’ultimo libro di Deanna Farneti Cera (Fashion Jewellery: Made in Italy), massima esperta di bigiotteria in Italia.

Il Museo del Bijou ospita la sua prima mostra personale, allestita a cura di Bruno e Franca Bambara (Milano) e di Cristina Calestani, e con una installazione di LabO (marchio di Claudio Calestani, cugino, artista omonimo casalasco), che ha interpretato nel vetro una moto e… “il moto del fare, dove l’intuizione fa nascere un’idea per divenire poi materia palpabile”.

La mostra è stata organizzata in collaborazione con il MotoClub Angelo Bergamonti di Gussola: all’inaugurazione, sabato 26 aprile alle ore 17,00, sono infatti attesi i centauri che parteciperanno alla 43.ma edizione del Motoraduno d’Eccellenza che si terrà fra il 25 e il 27 aprile, sotto la presidenza di Giuseppe Pietralunga e la inesauribile energia del segretario Yuri Romanini. La musica della giornata inaugurale sarà curata da Emiliano, di Casalma Music Factory.

La mostra “Argento…uno stile di vita”, presso la Sala Zaffanella del Museo del Bijou, sarà aperta con ingresso gratuito fino al 2 giugno 2014.

Il sito di Claudio Calestani

La locandina della mostra (.pdf, 142 kb)
L a brochure della mostra (.pdf, 1300 kb)
Si parla dell’esposizione su La Provincia, OglioPoNews, La Gazzetta di MantovaGioiellis, Turismo e Motori, Mipel News

Workshop con Cartalana

apr 20, 2014   //   by Museo del Bijou   //   Eventi  //  Nessun Commento

Sabato 17 maggio 2014, dalle 10,00 alle 12,00 e dalle 14,00 alle 17,00, si terrà il terzo workshop della stagione, come lezione aggiuntiva del Corso di Creazione di Bijoux. Protagonista al Museo sarà Marcella Stilo, del brand Cartalana: con lei impareremo a filare la carta per realizzarne ecologici e bellissimi bijoux. Costo € 35,00 comprensivi di fuso, dispensa e materiali. Info e iscrizioni 0375 284423.

Workshop con Chiara Zanetti

apr 19, 2014   //   by Museo del Bijou   //   Eventi  //  Nessun Commento



Sabato 10 maggio 2014, alle 15.30, si terrà il secondo dei tre workshop previsti a corollario del Corso di Creazione di Bijoux. A tenere l’incontro sarà Chiara Zanetti che insegnerà tecniche e segreti per realizzare monili in pelle. Costo € 15,00 comprensivi di materiali. Info e iscrizioni 0375 284423.

L’intervista a Chiara Zanetti su Metodoeffe

Pagine:«123456»

La storia attraverso i bijoux

Un museo assolutamente unico in Italia: oltre 20mila pezzi fra anelli, collane, bracciali, orecchini, dalla fine dell'800 al 1970. Un bijou di museo per appassionati di vintage e amanti del bello. Ma anche laboratori didattici e professionali per creare con il gusto e i materiali di oggi.

Archivio eventi

Categorie

Associazione Amici del Bijou

Attiva dal 1986 e fondata da Francesco Zaffanella, a questa associazione si deve l'idea del museo e gran parte del lavoro iniziale di raccolta e catalogazione del materiale. I suoi membri collaborano alla realizzazione di eventi ed iniziative. Dal 2011 è presieduta da Paolo Zani.