Periodo di "dicembre, 2013"

BijouXtutti

dic 20, 2013   //   by Museo del Bijou   //   Attività didattiche, Eventi  //  Nessun Commento

Il Museo del Bijou di Casalmaggiore (CR) ha proposto e realizzato nell’anno 2013 il Progetto “BijouXtutti”, percorsi laboratoriali per persone diversamente abili promosso dal Comune di Casalmaggiore con il sostegno di Regione Lombardia. L’iniziativa era rivolta a persone con disagi (fisici o psichici) prese in cura da strutture assistenziali del territorio.
Il progetto si è sviluppato nella progettazione dei percorsi, nell’acquisto di materiali e attrezzature, nella realizzazione e stampa di un pieghevole informativo e nella realizzazione dei laboratori. Hanno aderito al progetto: il Centro Psico Sociale di Casalmaggiore – Istituti Ospitalieri di Cremona, la Residenza Sanitaria Disabili della “Fondazione E.Germani” di Cingia de Botti, il Centro Diurno Disabili “Il Portico” di Vidiceto – Cooperativa Agorà, il Centro Salute Mentale di Colorno – Ausl Parma, la Comunità Socio-sanitaria “I Gira soli” della “Fondazione Busi Onlus” di Casalmaggiore e il Centro Diurno Disabili della Cooperativa sociale “Santa Federici” di Casalmaggiore. Gli utenti di queste comunità, affetti da vari tipi di disturbi sia fisici che mentali, hanno potuto apprendere le tecniche di base per la realizzazione di bijoux, monili per l’ornamento personale, oggettistica varia, utilizzando i materiali più diversi. L’acquisizione di nuove competenze ed interessi non è stato l’unico obiettivo raggiunto dal progetto: le attività di laboratorio hanno permesso in molti degli utenti il miglioramento delle abilità manuali e  creative, un costruttivo rapporto con gli altri e una maggiore autostima.
Il progetto BijouXtutti entra ora fra le offerte educativo-formative del Museo del Bijou: sarà proposto ad altre strutture del territorio e delle province limitrofe che si occupano di persone con disabilità attraverso l’invio dell’opuscolo informativo appositamente realizzato.

L’opuscolo del progetto

Gli Architetti dei gioielli

dic 14, 2013   //   by Museo del Bijou   //   Eventi  //  Nessun Commento

Come la progettazione dell’architettura ridefinisce il gioiello di design

“Architetture da indossare” è la nuova proposta del Museo del Bijou: dal 21 dicembre 2013 al 26 gennaio 2014 saranno in mostra i gioielli realizzati da 4 architetti (Floriana Maracchia, Ilaria Vernier, Paola Ferri, e il gruppo Elviro di Meo/Antonio Rossetti) che sono stati chiamati a rispondere, con le loro opere, a sei distinti punti teorici che analizzano le caratteristiche prevalenti dell’essere architetti che elaborano gioielli.  La  mostra, curata da Floriana Maracchia,  è patrocinata dall’Ordine degli Architetti P.P.C. di Roma e provincia e della Provincia di Cremona. Inaugurazione sabato 21 dicembre 2013 alle ore 16.30.

La notizia su La Provincia-Oglio Po.it, sul sito dell’Ordine degli Architetti di Roma e di Parma, su Professione Architetto, su Archiportale.com e su Edilportale
In collaborazione con ReteArchitetti.
L’articolo di Sonia Sbolzani su Imore.

Il testo introduttivo del catalogo a cura di Massimo Locci

Fotogallery su Repubblica.it

La storia attraverso i bijoux

Un museo assolutamente unico in Italia: oltre 20mila pezzi fra anelli, collane, bracciali, orecchini, dalla fine dell'800 al 1970. Un bijou di museo per appassionati di vintage e amanti del bello. Ma anche laboratori didattici e professionali per creare con il gusto e i materiali di oggi.

Archivio eventi

Categorie

Associazione Amici del Bijou

Attiva dal 1986 e fondata da Francesco Zaffanella, a questa associazione si deve l'idea del museo e gran parte del lavoro iniziale di raccolta e catalogazione del materiale. I suoi membri collaborano alla realizzazione di eventi ed iniziative. Dal 2011 è presieduta da Paolo Zani.