Periodo di "ottobre, 2013"

Gorni Kramer e la moda degli Anni ’50

ott 18, 2013   //   by Museo del Bijou   //   Eventi  //  Nessun Commento

La mia donna (si chiama desiderio)…

Dal 27 ottobre al 17 novembre 2013, la Sala Zaffanella ospita la mostra dedicata alla moda degli anni ’50 e alla musica di Gorni Kramer, doveroso omaggio -dopo quelli resi da Rivarolo Mantovano e Sabbioneta- al grande musicista della nostra terra di cui quest’anno si celebra il centenario della nascita. Anche Casalmaggiore ricorda dunque Gorni Kramer e la sua straordinaria capacità artistica, riconosciuta a livello internazionale: il titolo della mostra “La mia donna si chiama desiderio” riprende una celebre canzone del maestro rivarolese del 1953-4 (interpretata fra gli altri da Renato Rascel) e nel contempo richiama il secondo tema della esposizione, la moda soprattutto femminile di quegli anni. Insieme a cimeli, immagini, spartiti e dischi di Gorni Kramer (prestati dalla Fondazione Sanguanini e dal sig. Carlo Rosa) infatti, la Sala Zaffanella esporrà abiti e accessori degli anni Cinquanta, gentilmente ottenuti in prestito dall’ “Atelier Oratorio San Sebastiano” di Rivarolo Mantovano (cui le figlie di Gorni Kramer hanno donato tutto il patrimonio in abiti e accessori dagli anni ‘50 agli anni ’70). Posto di rilievo sarà dato ai bijoux dell’epoca: sarà l’occasione per ammirare alcuni pezzi delle collezioni museali solitamente non esposti al pubblico.
Durante l’inaugurazione (domenica 27 ottobre 2013, ore 10.30), Vittorio Rizzi eseguirà alcuni brani di Gorni Kramer al pianoforte. Hanno assicurato la loro presenza le figlie di Gorni Kramer, Teresa e Laura.

La mostra è curata da Anna Maria Rossi e dal conservatore Letizia Frigerio, e realizzata in collaborazione con la Fondazione Sanguanini Onlus di Rivarolo Mantovano, l’Atelier Oratorio San Sebastiano di Rivarolo Mantovano, i signori Carlo Rosa e Vittorio Rizzi e l’Associazione Amici del Museo del Bijou; sarà corredata da brochure esplicativa. Nel periodo della Fiera di San Carlo, dal 1° al 4 novembre, il museo sarà aperto con orario straordinario dalle 15 alle 19.
APERTURA PROROGATA FINO AL 24 NOVEMBRE

La locandina dell’evento (pdf 340 kb)
La brochure della mostra sul sito della Fondazione Sanguanini
La notizia sulla stampa locale: La Provincia di Cremona.it , Oglio Po News, sul sito di Cremona Turismo
Il video dell’inaugurazione sul sito di La Provincia di Cremona.it
Il resoconto dell’inaugurazione su Oglio Po News
La fotogallery sul sito di Repubblica Milano

La storia attraverso i bijoux

Un museo assolutamente unico in Italia: oltre 20mila pezzi fra anelli, collane, bracciali, orecchini, dalla fine dell'800 al 1970. Un bijou di museo per appassionati di vintage e amanti del bello. Ma anche laboratori didattici e professionali per creare con il gusto e i materiali di oggi.

Archivio eventi

Categorie

Associazione Amici del Bijou

Attiva dal 1986 e fondata da Francesco Zaffanella, a questa associazione si deve l'idea del museo e gran parte del lavoro iniziale di raccolta e catalogazione del materiale. I suoi membri collaborano alla realizzazione di eventi ed iniziative. Dal 2011 è presieduta da Paolo Zani.